Sulle chiusure serali anticipate del parco pubblico della Fortezza Nuova

Sulle chiusure serali anticipate del parco pubblico della Fortezza Nuova:
GIÙ LE MANI DAI PARCHI PUBBLICI!


Livorno è carente di verde pubblico. E nel centro città l’unico bellissimo polmone verde è rappresentato dalla frequentatissima Fortezza Nuova. L’antico baluardo è frequentato ogni giorno da bambini, cani con i loro proprietari e increduli turisti stupiti da tanta bellezza. Ad inizio di quest’anno la Fortezza Nuova è stata presa in gestione da Fortezza Village Livorno S.R.L.S. Nel bando è indicato chiaramente che tra le condizioni di permanenza del diritto di gestione da parte della società vincitrice c’è il rispetto della qualità pubblica del parco: il concessionario infatti si obbliga ad usare la Fortezza “garantendo la fruibilità delle aree costituenti il parco pubblico“, oltre a usare aree specifiche per eventi culturali e servizi accessori. Adesso che gli stand gastronomici vengono smantellati, si è però pensato bene di impedire il godimento del parco ai suoi frequentatori, chiudendolo in diverse occasioni ben prima dell’orario di chiusura in vigore nei parchi di tutta la città!
Premettendo che, come Partito della Rifondazione Comunista, siamo contrari alla concessione di beni pubblici alla gestione di soggetti privati che perseguono in ultima analisi solo il proprio profitto, stante la situazione attuale denunciamo e sollecitiamo l’amministrazione a vigilare e far rispettare le condizioni dettate nel bando che prevedono in caso di inosservanza la possibile decadenza della concessione.

la Segreteria della Federazione Livornese Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *