La lega se ne faccia una ragione, il 25 aprile è la festa della Liberazione d’Italia dal nazifascismo.

In merito alle recenti dichiarazioni di Carlo Ghiozzi, capogruppo della Lega in Consiglio Comunale a Livorno, secondo cui il Sindaco avrebbe dovuto indignarsi per “tutte quelle bandiere con le falci e martello che sventolavano in piazza”:

Ghiozzi se ne faccia una ragione, il 25 aprile è la festa della Liberazione d’Italia dal nazifascismo.

Tra i partigiani e le partigiane che diedero un contributo determinante alla Liberazione molti erano comunisti, come comunisti sono stati molti oppositori del fascismo prima della Resistenza, e molti protagonisti della costruzione della democrazia nel nostro paese a Liberazione avvenuta.

Se ne faccia una ragione Ghiozzi, le falci e martello ci sono state e ci saranno non solo nelle commemorazioni democratiche e antifasciste come le celebrazioni del 25 aprile, ma anche nelle lotte quotidiane per una società più giusta!

Marco Chiuppesi

Segretario federazione livornese Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

[https://livornopress.it/falci-e-martello-sventolanti-ghiozzi-se-ne-faccia-una-ragione-il-25-aprile-e-la-festa-della-liberazione-ditalia-dal-nazifascismo]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.