Solidarietà ai condannati per i fatti del 2012

Come già in occasione di altre fasi dell’iter processuale (vedi il primo grado nell’ottobre 2015), la Federazione Livornese di Rifondazione Comunista esprime la propria solidarietà ai condannati del processo per i fatti del 30 novembre/2 dicembre 2012, qualche giorno fa colpiti dalla dura sentenza della corte di Cassazione. Al di là di ogni valutazione sui fatti contestati e sulla loro opportunità, sono evidenti a tutti il lavoro, l’impegno e la lotta che i movimenti e le persone che si colpisce con questa sentenza svolgono su tematiche fondamentali come i diritti alla casa, al lavoro, al reddito. Rilanciamo perciò gli estremi della raccolta fondi a contributo delle onerose spese processuali, come diffusi dai condannati:

oniline:
https://www.gofundme.com/f/effetto-refugio

con bonifico bancario:
IBAN: IT67J0308301610000000018331Numero Conto: 00018331 – Intestatario: CANESSA GABRIELEBanca: UBI Banca Private Investment

La segreteria della Federazione Livornese Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *