giu 21 2017

Un ultimo saluto al compagno Aquilini

Tag:admin @ 10:13

La Federazione livornese di Rifondazione Comunista è vicina alla famiglia del compagno Lorenzo Aquilini nel dolore per la sua scomparsa. Il compagno Aquilini era uno storico militante del nostro circolo La Rosa-Livorno sud, e molti lo ricorderanno anche per il simpatico banchino da cocomeraio che gestiva nelle nostre feste estive. Dalla tarda mattinata di oggi sarà possibile porgere un ultimo saluto al compagno presso la camera mortuaria del cimitero dei Lupi, dove domani si svolgeranno le esequie. Ci mancherai compagno, continuiamo la lotta comune per un mondo migliore!

FacebookTwitterGoogle+TumblrPinterest

giu 17 2017

17 giugno, manifestazione nazionale contro i voucher

Tag:admin @ 14:26

Oggi anche Rifondazione Comunista ha partecipato alla manifestazione nazionale “Rispetto!” indetta dalla CGIL contro lo schiaffo alla democrazia rappresentato dalla reintroduzione dei voucher, dopo la loro abrogazione che evidentemente serviva solo ad evitare il referendum popolare. Presente anche la Federazione livornese del PRC!

20170617_10131120170617_10344520170617_11144820170617_115430IMG-20170617-WA0023IMG-20170617-WA0022

FacebookTwitterGoogle+TumblrPinterest

giu 17 2017

Premiazione 20° trofeo Edda Fagni

Tag:admin @ 4:49

IMG-20170617-WA0002 IMG-20170617-WA0001 IMG-20170617-WA0000Ieri sera al 20° Trofeo Fagni il Segretario della nostra Federazione, Francesco Renda, ha premiato con la coppa offerta dal nostro partito l’equipaggio del Pontino San Marco, secondo classificato. Orgogliosi di contribuire alle tradizioni remiere della nostra città e ricordare la compagna Edda!

FacebookTwitterGoogle+TumblrPinterest

giu 16 2017

Tag:admin @ 9:47

Edda Fagni

Stasera il nostro Segretario Francesco Renda sarà presente in rappresentanza di Rifondazione alle premiazioni del Trofeo Fagni per consegnare una coppa, messa a disposizione dal nostro partito al comitato organizzatore. E’ importante che Livorno mantenga vive le tradizioni remiere, tanto più quando portano nomi per noi importanti come quelli di Ilio Barontini e Edda Fagni, e per noi è un onore contribuire a questi eventi!
Qui sotto il programma della serata, preso da www.gareremierelivorno.it:

Venerdì 16 giugno dalle ore 22:00 lungo i canali Medicei si terrà il 20° Trofeo Edda Fagni, riservata agli equipaggi giovanili con le gozzette a quattro remi.

La prima edizione della gara, il cui percorso a cronometro ricalca quello della Barontini, si è disputata nel 1978.

Ore 21,30 Lamberto Giannini Spettacolo del gruppo Mayor Fon Frizieu. “Anacronistici”
Ore 22,15 Inizio Riscaldamento equipaggi under 18 uomini e donne
Ore 22,45 Inizio gare Donne – Uomini
Ore 23,30 Premiazione degli equipaggi
Percorso: Scali delle Cantine, Piazza dei Legnami (giro di Boa), Scali delle Cantine, Ponte del Voltone (giro di Boa), Scali delle Cantine (Arrivo) percorso circa 800 Mt.

Le partenze avverranno in sequenza, si stima un tempo medio di percorrenza di 5/6 minuti,

Nata a Livorno nel 1927, Edda Fagni è stata una delle poche donne livornesi ad essere emerse nel panorama politico degli ultimi cinquant’anni. Docente universitario in Pedagogia presso l’Università Firenze, è stata dapprima attivista sindacale della CGIL per poi iscriversi al Partito Comunista Italiano nel 1972. Assessore al Comune di Livorno per il PCI dal 1975 al 1980, prima alla cultura poi alla pubblica istruzione. Successivamente eletta in Consiglio Regionale, si è dimessa per candidarsi alle Elezioni Politiche al termine delle quali è stata eletta deputata. Rieletta alla Camera anche alle elezioni del 1987, dopo lo scioglimento del PCI, scelse di aderire a Rifondazione Comunista, di cui è stata uno dei fondatori in Toscana. Con il PRC è stata eletta al Senato nel 1992 e nel 1994. Nel 1995 è stata candidata a Sindaco di Livorno per Rifondazione Comunista, ottenendo il 16,68% dei consensi. È morta a Livorno nel 1996 all’età di 69 anni. Oltre alla sopracitata gara remiera, Livorno ha intitolato alla sua illustre concittadina anche una “Biblioteca Comunale” e “Il Centro Infanzia, Adolescenza e Famiglie”.

FacebookTwitterGoogle+TumblrPinterest

giu 15 2017

Acquisizione UASC da parte di Hapag-LLoyd: lavoratori livornesi a rischio, vogliamo risposte chiare

Tag:admin @ 8:23

portoIl riassetto del mondo dello shipping, che ha fatto seguito al fallimento della coreana Hanjin, non riguarda Livorno solo per le sorti della Darsena Europa, ma rischia di lasciare sul terreno altri posti di lavoro.

Nell’ultimo anno si sono succedute notizie di nuove alleanze e fusioni tra i principali vettori globali. Una di queste, ovvero l’acquisizione di UASC (United Arab Shipping Company) da parte della tedesca Hapag-Lloyd, riguarda Livorno molto da vicino. Entrambe le società hanno uffici nella nostra città che impiegano nel complesso 23 persone, rispettivamente 15 per Hapag-Lloyd e 8 per la UASC, la cui sorte sembra essere sempre più appesa ad un filo, specialmente per i lavoratori e le lavoratrici impegnati con la compagnia araba. Non ci sarà infatti alcuna fusione tra le agenzie italiane delle due flotte e, conseguentemente, nessun passaggio diretto dei lavoratori da una socierà all’altra: ipotesi che avrebbe tutelato il personale relativamente a garanzie e diritti acquisiti.

UASC, braccio italiano della compagnia araba che impiega complessivamente oltre 100 lavoratori, ha già annunciato la prossima chiusura della sede de La Spezia, mentre alcun annuncio è stato ancora fatto circa la sede livornese. La nostra preoccupazione è che solo una piccolissima parte dei lavoratori e delle lavoratrici impegnate attualmente in UASC possa passare a ad Hapag-Lloyd. Quest’ultima rileverà infatti il mandato agenziale in mano a UASC, e le modalità con le quali stanno pianificando il passaggio non lascia ben sperare. In primo luogo, i lavoratori UASC dovranno accedere ad un portale appositamente creato per presentare la propria domanda di assunzione ed il relativo colloquio successivo, facile immaginare che, anche in caso di responso positivo, fioccheranno proposte per trasferimenti improponibili. In secondo luogo, è la stessa Hapag-Lloyd ad aver annunciato un piano di riduzione del personale del 12% da attuare nel prossimo biennio: resta veramente difficile immaginare un buon esito della vertenza.

C’è già stato un incontro a Genova, tra sindacati, Federagenti ed i  rappresentanti di entrambi i vettori, con lo scopo di trovare soluzioni alternative ai licenziamenti. Non condividiamo l’invito alla tranquillità di Federagenti, l’associazione di categoria datoriale, perchè troppe volte questi inviti sono serviti solo a mantenere la pace in azienda senza che alcun risultato soddisfaciente potesse essere raggiunto. Livorno, e la sua dichiarata area di crisi complessa, meritano immediatamente risposte chiare. Le rassicurazioni di facciata non fanno dormire sonni tranquilli ai lavoratori ed alle lavoratrici coinvolti, al contrario di chi ha in mano le chiavi delle loro sorti.

Francesco Renda
Segretario Federazione Livornese Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

FacebookTwitterGoogle+TumblrPinterest

giu 13 2017

Amministrative 2017: complimenti per il risultato di Castellina Marittima!

Tag:admin @ 9:18

Nelle elezioni amministrative dell’11 giugno 2017 si votava anche nel comune di Castellina Marittima. Castellina è nella provincia di Pisa, ma il suo Circolo di Rifondazione fa parte della nostra Federazione (per via della posizione geografica in Val di Cecina). Complimenti per il risultato elettorale al compagno Renzo Dani e alla compagna Fulvia Vetturini (già assessore alle Politiche Sociali, rapporti con le associazioni del settore e istituzioni, e pari opportunità), che è risultata la più votata in assoluto. Grazie a tutte le cittadine e i cittadini di Castellina che ci hanno votato, e in bocca al lupo a Renzo, Fulvia e al neosindaco Manolo Panicucci!
Castellina

FacebookTwitterGoogle+TumblrPinterest

Pagina successiva »